martedì 24 giugno 2008

Acqua su Marte, adesso c'è la prova

Le immagini relative alla presenza di CO2 sono state scattate dalla sonda Phoenix Mars Lander

Finalmente c'è la prova: una serie di foto scattate dalla Phoenix Mars Lander testimonia la presenza di acqua su Marte. La notizia è statadivulgata da Peter Smith, uno degli astronomi che coordinano la missione della Phoenix,nel corsodi una conferenza stampa della Nasa."Abbiamo la prova finale che questa è l'acqua che cercavamo da anni", ha dettoSmith. Alcuni trucioli trovati in una delle buche ricavate dal braccio meccanico della sonda erano fatti di ghiaccio d'acqua, e le foto hanno mostrato che sono evaporati nel giro di quattro giorni. All'inizio, gli scienziati non riuscivano a comprendere se si trattasse veramente di ghiaccio o di sale, ma la serie di foto scattate dimostrerebbero però che si trattava di ghiaccio che poi è evaporato. La caccia alle prove dell'esistenza dell'acqua sul pianeta rosso vede impegnati decine di gruppi di ricerca in tutto il mondo. La sonda Phoenix è atterrata sul polo nord marziano 25 giorni fa, e sta scavando la superficie per ottenere campioni da far analizzare al laboratorio chimico di bordo. "Abbiamo confrontato le foto scattate alla buca chiamata 'Dodo-goldilocks' nel giorno 20 e nel giorno 24 della missione - ha spiegato Mike Mellon, uno dei ricercatori - e ci siamo accorti che alcuni trucioli del materiale bianco scintillante che avevamo trovato sono progressivamente scomparsi. Questa è la conferma che si tratta di acqua, e non di sali o rocce". Lo stesso Mellon ha però affermato che per confermare gli esiti della ricerca bisognerà attendere gli esami di laboratorio. Esami che potranno anche svelare se, all'interno dell'acqua, sianopresenti tracce di vita sotto forma di sostanze organiche. Attualmente la sonda sta analizzando alcuni campioni dello strato di terra superficiale, i risultati saranno inviati verso la Terra fra qualche giorno.

FONTE: cronacaqui.it

Nessun commento: