venerdì 27 giugno 2008

Aids: progressi per il vaccino italiano


Si conclude la seconda fase del test, via libera da 9 centri su 11

Ormai in dirittura d'arrivo la seconda fase di sperimentazione del vaccino anti-Aids messo a punto dal gruppo di ricercatori coordinato dalla biologa Ensoli. Via libera da parte di nove centri su undici (uno solo ha dato parere negativo e un altro sta completando la valutazione). Attualmente, ha detto il presidente dell'Iss Enrico Garaci soltanto il comitato etico di un centro non ha approvato la sperimentazione. E' opinione di tutti gli esperti che è stata imboccata la via maestra relativa alla definitiva consacrazione di un vaccino idoneo a debellare la malattia del secolo.


FONTE: ansa.it

Nessun commento: