martedì 24 giugno 2008

Medicina: scoperto vaccino che previene vendetta di Montezuma

Un vaccino applicabile con un cerotto ha il 70% di successo contro gli attacchi di diarrea dei viaggiatori di Messico e Guatemala, conosciuta come 'vendetta di Montezuma'. Lo afferma uno studio pubblicato dalla prestigiosa rivista The Lancet, effettuato dall'università Johns Hopkins di Baltimora e dalla ditta produttrice del vaccino. I ricercatori hanno testato il cerotto su 170 adulti che viaggiano nelle zone colpite dalla 'vendetta', che è dovuta a un ceppo particolare del batterio Escherichia Coli chiamato Etec. "Sembra che il vaccino sia riuscito a prevenire il 70% dei casi di diarrea - spiega Herbert DuPont, che ha coordinato i test - e che protegga anche contro la diarrea causata da altri batteri. Al momento è l'arma migliore che abbiamo contro questo problema". Secondo i realizzatori, la tecnica che permette il rilascio del vaccino tramite cerotto può essere applicata anche ad altre infezioni, come l'influenza.

FONTE: ANSA

Nessun commento: