giovedì 21 agosto 2008

Batteri: alcuni di loro sono dei "kamikaze"

E' quanto emerge da uno studio svizzero-canadese


Nelle popolazioni batteriche di ogni individuo sarebbero presenti dei veri e propri 'kamikaze' che sacrificano la vita permettendo ai loro simili di generare un'infezione piu' potente di quella già in atto. Lo affermerebbe uno studio svizzero-canadese, pubblicato sul prestigioso periodico Nature e condotto su topi infettati da salmonella: alcuni dei microrganismi che tentano la 'scalata' all'intestino sacrificando la vita riescono a 'manipolare' l'ospite infettato per favorirne la colonizzazione. Tale 'eroismo' sarebbe nei geni di tutti i batteri ma attivo solo in alcuni individui.

Nessun commento: