martedì 26 agosto 2008

Nasce la palestra verde.... inesauribile fonte di energia pulita

Nasce a Portland in Oregon la prima palestra che oltre a pensare ai fisici dei propri atleti pensa al rispetto dell’ambiente producendo energia a forza di pedalate. Aprirà i battenti venerdì la Green Microgym, un’idea di Adam Boesel, personal trainer e amante dell’ambiente. Sarà la prima palestra negli Usa ad usare insieme all’energia solare, anche quella prodotta dall’uso di attrezzi cardio, come biciclette, tappetini meccanici e step. Oltre a mantenersi in forma donne e uomini di una delle città più “verdi” degli Usa, potranno aiutare l’ambiente attivando un generatore che converte calorie in energia. Boesel presenterà nel suo centro fitness anche un nuovo prototipo di macchina “amica dell’ambiente” composta da quattro biciclette collegate ad un piccolo generatore di energia. Ad ogni pedalata, uno schermo mostra sia le calorie che si bruciano, sia i watt che si producono. Secondo Boesel, ogni ciclista riuscirà a produrre dai 200 ai 600 watt all’ora. Il sistema di iscrizione, inoltre, ha totalmente soppresso l’uso della carta: ogni aspirante membro della nuova palestra “verde” potrà abbonarsi tramite un sistema elettronico “paperless”. « I clienti della Green Microgym dovranno fare la loro parte per aiutare il nostro pianeta -spiega Boesel al Los Angeles Times-. A Portland la gente è sempre più interessata alle iniziative di trasporto pubblico alternativo o al cibo e ad uno stile di vita sano ed ecocompatibile».

FONTE: lastampa.it

Nessun commento: