domenica 3 agosto 2008

Scoperta terza cometa in 8 mesi

Il record spetta all'italiano Boattini che lavora all'Universita' dell'Arizona

Tre comete scoperte in 8 mesi, davvero un record eccezionale che appartiene all'italiano Andrea Boattini, ricercatore impegnato dal punto di vista lavorativo all'università dell'Arizona. La nuova cometa, ha dichiarato lo stesso Boattini, é stata subito segnalata all'Unione Astronomica Internazionale. E' indicata con la sigla C/2008 O3 e, come le altre due comete scoperte dallo stesso ricercatore, porta il nome di Boattini.E' stata individuata con il telescopio da 1,5 metri di diametro del monte Lemmon e appare molto piccola e dalla luce debole.

FONTE: ansa.it

Nessun commento: