mercoledì 27 agosto 2008

Tatuaggi: addio laser, adesso si cancellano con una crema

I tatuaggi indesiderati possono essere rimossi dalla pelle senza dolore e senza cicatrici grazie a una speciale crema. Secondo quanto riportato da un articolo pubblicato sul quotidiano britannico Daily Mail la nuova crema, chiamata Rejuvi, potrebbe aiutare i 'tatoo pentiti' a ritornare sui loro passi. Fino ad ora rimuovere un tatuaggio dalla pelle e' stato un intervento alquanto doloroso. Ma adesso iniettando la Rejuvi nella pelle cosi' come viene iniettato l'inchiostro nella parte superiore degli strati dell'epidermide quando ci si fa un tatuaggio, e' possibile far ritornare 'candidi' come prima. Secondo gli esperti, la Rejuvi viene assorbita dalla cellule pigmentate e si attacca al pigmento. In questo modo l'inchiosto viene 'ammorbidito' e spinto verso la superficie della pelle formando una crosta. Passate dalle sei alle otto settimane la crosta cade eliminado quindi tutto l'inchiostro. Gli esperti credono che questa nuova tecnica, utilizzata per la prima volta negli Stati Uniti, abbia un tasso di successo superiore rispetto al tradizionale trattamento laser, oltre ad essere anche meno costosa, meno dolorosa e senza il rischio di cicatrici. Stuart Harrison, direttore della Oxford Skin Clinics che ha appena iniziato a utilizzarla nelle sue cliniche, l'ha definita come un rimedio "meno doloroso del trattamento laser". La tecnica e' stata prima sperimentata negli Stati Uniti, anche se fino a poco tempo fa l'unico modo di usarla e' stato quello di sfregarlo sulla pelle con un effetto di 'pelle grattuggiata'. Ma adesso graze a una nuova 'pistola' e' stato possibile iniettarla sotto la superficie della pelle. Nonostante gli elevati casi di successo, c'e' chi e' rimasto poco contento del risultato ottenuto. L'efficacia della Rejuvi, infatti, e' stata messa in discussione negli Stati Uniti su alcuni forum online.

FONTE: agi.it

Nessun commento: