giovedì 21 agosto 2008

Tesla, la supercar elettrica sbarca in Europa

Raggiunge i 200 km all'ora e costa 99mila euro. Carica in 4 ore

Tesla Roadster, la supercar elettrica delle meraviglie, è da oggi in vendita: negli Stati Uniti come in Europa. Presentata in Europa al salone automobilistico di Londra, costa 99mila euro più Iva dal nostro lato dell'Atlantico mentre ci vogliono "solamente" 109mila dollari se si abita in America. Eppure la Tesla viene assemblata in Gran Bretagna, presso lo stabilimento della Lotus di Norfolk. Non è un caso quindi - fa notare il quotidiano londinese Evening Standard, che l'ha guidata per le strade della capitale - che la Tesla assomigli molto ad una Lotus. Le similitudini, però, si fermano alla carrozzeria. Sotto il cofano della macchina infatti trovano posto 6.800 batterie che tutte insieme sprigionano una potenza di 185 cavalli; spingono la vettura fino ai 200 chilometri orari; raggiungono i 100 all'ora in 3,9 secondi e danno alla vettura 365 km di autonomia. Bastano poi quattro ore di ricarica per fare il "pieno" e tornare in pista.
La macchina ecologica conquista i Vip. «Questa è una vera macchina sportiva ed è pensata per quelle persone che si preoccupano per l'ambiente e non solo delle prestazioni», ha detto allo Standard Darryl Siry della Tesla. Un modello di un livello tale da conquistare - sembra - vip del calibro di George Clooney, Matt Damon, Brad Pitt e Arnold Schwarzenegger, già nelle liste d'attesa. Sono 1.100 i modelli pronti per il mercato americano mentre 250 sono quelli riservati all'Europa. «La ripresa ti toglie il fiato e la mancanza di marce o rumore è ancora più esaltante», scrive l'Evening Standard. Al di là dei cavalli, infatti, la struttura stessa di un motore elettrico è completamente diversa da quello a scoppio: accelerazione fulminante, marcia unica e silenzio completo. Dettaglio, questo, che potrebbe però presentare qualche rischio: i pedoni non la sentono arrivare. «Meno male che i freni sono ottimi», ha chiosato lo Standard.

FONTE: ilmessaggero.it

Nessun commento: