sabato 7 febbraio 2009

In doccia, sul pedalò e al cinema: la classifica italiana del famolo strano

Lo studio del mensile Case & Stili racconta dei posti più amati dagli italiani nei momenti intimi e il letto è solo al quarto posto...


Per 2 italiani su 3 è il divano il luogo preferito per fare sesso. Il dato emerge da uno studio realizzato dal mensile di arredamento Case & Stili: Su un panel di 1.000 intervistati tra uomini e donne di età compresa tra i 20 e i 50 anni, ben 591 preferenze indicano il divano come il luogo ideale (e pratico) per stimolare il sex appeal. Rotondi, angolari, classici o di design, sembra che gli italiani non riescano proprio a fare a meno di usarli come rifugi per le proprie effusioni d’amore. Gli intervistati motivano la propria scelta sostenendo che il divano è diventato il centro della vita familiare: sul comodo pezzo di arredamento si consumano i pasti, si guarda la tv e si lavora. «Sul divano -commenta la sessuologa Serenella Salomoni- c’è un presupposto di rilassamento maggiore rispetto a quello del letto. Oltretutto se sul divano si consuma gran parte delle azioni quotidiane, è più facile approcciare il partner iniziando anche da un’azione abituale come leggere un libro o guardare un film». Il letto invece, per il 59,1% del campione, è associato al sonno, quindi poco efficace alle performance sessuali. Sul divano, al contrario, è possibile stimolare la fantasia, sperimentare nuove posizioni e soprattutto contrastare il torpore che insorge in prossimità del materasso. Le coppie si sentono più stimolate e affermano che, addirittura, questa location aumenta anche la frequenza dei rapporti o a migliorarne la qualità. Persino la percezione del tessuto può fare la differenza: il cotone, piuttosto che la pelle, pare facciano la differenza, per non parlare poi dei cuscini definiti utilissimi per l'ergonomicità generale. Ma quali sono gli altri luoghi dell’amore? Se il letto scende appunto al quarto posto, con il 5,5% delle preferenze, sul podio salgono il tavolo con il 7,9% dei consensi e la vasca da bagno che rimane sempre un must soprattutto per le giovani coppie, desiderose di sperimentare nuove intriganti situazioni. L’auto scelta da un 2% degli intervistati, viene declassata inevitabilmente per scomodità e rischio privacy. Accanto a questi "classici"correndo la classifica trovano posto anche le più curiose stranezze. L’ascensore o il cinema sono sicuramente le location più eccentriche segnalate dagli intervistati che non disdegnano un certo sapore cinematografico. Ma anche il fascino romantico di una spiaggia deserta o il sesso sul pedalò in mare aperto, vengono comunque menzionati da una piccola parte degli intervistati.

FONTE: lastampa.it

Nessun commento: