sabato 16 maggio 2009

Gli italiani tra i più arrabbiati d'Europa, secondi solo agli inglesi

Svedesi, norvegesi e danesi i più tranquilli, noi ci infuriamo 3,5 volte al giorno

Nell’inferno dantesco popolerebbero soprattutto il quinto girone, riservato agli iracondi oltre che agli accidiosi. Gli italiani sono tra più arrabbiati d’Europa, secondi solo agli inglesi, che guidano l’infelice classifica dei furiosi del Vecchio continente. I più tranquilli - beati loro - sono gli svedesi, insieme a norvegesi e danesi: perdono la pazienza solo una volta ogni cinque giorni, mentre noi andiamo su tutte le furie ben 3 volte e mezzo al dì.  Solo i britannici peggio di noi: in collera, in media, quattro volte al giorno. Anche all’ombra della torre Eiffel, però, ci si arrabbia non poco. I francesi perdono la pazienza ben tre volte nell’arco di sole 24 ore. Loro si infuriano soprattutto se il servizio nei ristoranti lascia a desiderare, noi invece - come d’altronde i cugini d’Oltremanica - perdiamo la pazienza intrappolati negli ingorghi, soffocati dal traffico.  Il sondaggio, riportato sulle pagine del britannico Daily Mail, è stato condotto su 6.000 europei tra inglesi, francesi, spagnoli, italiani, tedeschi, austriaci, greci, portoghesi, svedesi.

FONTE: lastampa.it

Nessun commento: