giovedì 19 novembre 2009

Sesso troppo veloce? Speranze da uno spray: buoni i primi test


Uno spray ad uso locale come rimedio contro l'eiaculazione precoce: un farmaco sperimentale ha infatti dimostrato ai test clinici la capacità di ritardare di cinque volte l'eiaculazione. I risultati dei test sono stati presentati al meeting annuale della Società di Medicina Sessuale americana in corso a San Diego.

Il farmaco prodotto da Sciele Pharma, Inc. Shionogi Company and Plethora Solutions Limited è fatto di due principi attivi (lidocaina e prilocaina) e viene somministrato in aerosol sul glande cinque minuti prima del rapporto. I test clinici sono stati svolti su 256 maschi statunitensi, polacchi e canadesi afferenti a 38 centri, spiega Patrick Fourteau, direttore generale della compagnia, ed «hanno dimostrato che il farmaco ritarda l'eiculazione di cinque volte rispetto al placebo, migliorando molto la soddisfazione non solo del maschio ma anche della partner». Dopo questi risultati l'azienda è in procinto di chiedere l'autorizzazione per il farmaco alla Food and Drug Administration.

Tre giorni di visite gratuite. Contro il sesso troppo veloce visite gratuite, dal 25 al 27 novembre prossimo, in tutta Italia, un disturbo che colpisce 3,5 mln di uomini. In più di 260 centri di tutta la Penisola 580 medici specialisti di tre importanti società scientifiche (Sia, Siams e Siu) visiteranno gratuitamente e su appuntamento.
Telefonando al numero verde 800933318 o andando sul sitowww.eiaculazioneprecocestop.it è possibile trovare il Centro più vicino a cui telefonare per prenotare la visita gratuita.

FONTE: ilmessaggero.it

Nessun commento: