lunedì 8 febbraio 2010

IN ARRIVO TEST PER PREVEDERE MALATTIE GENETICHE


Presto le coppie potranno usufruire di un test genetico in grado di predire se i propri figli possono sviluppare malattie genetiche come la fibrosi cistica, l'atrofia muscolare spinale o l'anemia falciforme. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Times, nel Regno Unito il nuovo test potra' essere acquistato alla Bridge Fertility Clinic di Londra a 700 sterline, mentre la company statunitense che lo ha prodotto - la Consyl - ha annunciato di volerlo vendere online. L'annuncio ha sollevato un polverone di polemiche, soprattutto fra i medici convinti che il nuovo test possa 'giocare' sulle paure dei futuri genitori e che il rischio rasentera' l'eugenetica. Se i risultati del test svelano che la coppia e' portatrice di geni associati a malattie genetiche, i futuri genitori potrebbero scegliere di non avere figli o di utilizzare la fecondazione in vitro per avere la garanzia di un figlio sano. "(Il test) è ±ualcosa che tutti gli adulti dovrebbero avere prima di fare un bambino", ha detto Balaji Srinivasan della Consyl. "Le coppie - ha aggiunto - hanno il diritto fondamentale di conoscere il loro stato di portatore e di prendere decisioni riproduttive, sulla base di tale status, senza interferenze esterne". "Questo e' qualcosa che la coppia puo' fare - ha detto Alan Thornhill della clinica Bridge - per ridurre il rischio a un costo ragionevole. Queste malattie sono molto rare, ma anche abbastanza orribili". -

FONTE: agi.it

Nessun commento: