mercoledì 7 aprile 2010

Energia Solare. In Svizzera battesimo dell'aria per aereo Solar Impulse


Decollato da aeroporto militare di Payerne, volerà per dieci ore

E' decollato stamani dall'aerodromo militare di Payerne, in Svizzera, Solar Impulse, l'aereo a propulsione solare che per il suo primo volo dovrà restare in aria per circa 10 ore. L'apparecchio, che è grande come un Airbus A340, con una lunghezza di 63,40 metri, ma pesa poco più di un'auto, 1.600 chilogrammi, ha accelerato a 45 chilometri l'ora ed è decollato alle 10.28 dopo aver percorso circa 1.000 metri sulla pista. Dotato di quattro motori elettrici della potenza di 10 cavalli ciascuno, Solar Impulse, pilotato dal tedesco Markus Scherdel, ha lentamente preso quota arrivando a 1.000 metri. Le ali dell'apparecchio sono ricoperte di circa 12.000 celle fotovoltaiche che alimentano i quattro motori e permettono di caricare le batterie al litio da 400 chilogrammi. L'aereo effettuerà una serie di voli di prova, dopo il primo, in cui verrà valutato il comportamento in volo, simulati vari approcci alla pista e finalmente effettuato un atterraggio, ha spiegato André Borschberg, co-fondatore del progetto. "E' un momento molto importante, dopo sette anni" di lavoro, ha detto Borschberg in una conferenza stampa, aggiungendo che la squadra è "preparata, ma affronta l'ignoto". (fonte Afp) Copyright APCOM (c) 2008

Nessun commento: