mercoledì 14 aprile 2010

Giornalismo e tecnologie, alla Columbia University si formano i nuovi reporter


All'ateneo prenderà il via dal 2011 un corso di studi che insegnerà ai futuri giornalisti l'utilizzo di internet, le ricerche sul web e lo sviluppo di architetture tecnologiche per trasferire le notizie verso i dispositivi mobili

Tecnologie e giornalismo, un binomio che dal 2011 sarà sicuramente più solido. Dal prossimo anno la Columbia University di New York darà il via ad un corso di studi per formare una generazione di professionisti che saranno capaci di muoversi tra le nuove tecnologie, internet egiornalismo. I corsi dureranno cinque semestri, due alla Scuola di giornalismo della Columbia e gli altri tre alla scuola di Ingegneria e Scienze applicate. Tra le lezioni, spiccano quelle dedicate all'analisi dei database. Un modo, questo, per essere in grado di trovare notizie e informazioni soprattutto nei social network. Su tutti Twitter che, nei suoi 'tweet' stringatissimi, spesso contiene notizie importanti. Inoltre, durante i corsi tecnici si darà vita allo sviluppo di tecnologie in grado di cercare informazioni rilevanti sul web che spesso, per motivi politici o di ordine pubblico, vengono diffuse con un profilo basso. Non mancherà attenzione anche alle tecnologie mobili, con lezioni dedicate alle architetture che permettono il trasferimento dei dati verso i cellulari, i dispositivi che in futuro saranno sempre più utilizzati per ricevere, commentare e diffondere notizie giornalistiche.

FONTE: adnkronos.it

Nessun commento: