lunedì 10 gennaio 2011

DIETA: ARRIVA "GYMNHOUSE", LO SMALTI-PANETTONE DA SALOTTO

Concluse le festivita' natalizie, gli italiani accantonano zamponi, cotechini, panettoni, frutta secca e brindisi alcolici ma si ritrovano dai due ai tre chili in piu' sulla bilancia. Se un piatto di pasta ripiena puo' arrivare a contenere ben 900 calorie, qualche fetta di affettati misti 240 calorie, il cotechino 450 calorie, l'apice lo si raggiunge con i tradizionali dolci natalizi: una fetta di panettone apporta circa 360 calorie, mentre una di pandoro ne contiene 414 e, per i piu' golosi, ogni etto di frutta secca che si sgranocchia equivale a 700 calorie. Abbuffate natalizie innaffiate da brindisi alcolici grazie a cui, tra vino di portata, spumante per festeggiare al nuovo anno e ammazzacaffe' si raggiungono facilmente le 400 calorie. A fine festivita' gli italiani hanno assunto circa 15mila calorie che li portano ad iniziare il 2011 con due-tre chili in piu' sulla bilancia. Ma per smaltire le calorie in eccesso non sara' piu' necessario ricorrere alle diete ferree e ai digiuni forzati di inizio anno: per recuperare la forma e riprendersi dalle abbuffate bastera' accendere il televisore e scegliere tra una serie di allenamenti personalizzati, grazie ad un innovativo software interattivo di ultima generazione, capaci di portare in casa i migliori personal trainer al mondo. Si tratta di "Your Shape: Fitness Evolved", il primo software smalti-panettone emblema della nuova tendenza in arrivo dagli Stati Uniti: la Gymnhouse, derivata dalle parole "gymnasium" (palestra) e "house" (casa) con cui la palestra diventa virtuale e sbarca nel salotto di casa. E, cosi', ad esempio, per smaltire una fetta di panettone, pari circa a 360 calorie, saranno sufficienti 30 minuti di cardio-boxe, mentre per alleggerirsi di una fetta di pandoro (circa 414 calorie) bastera' un'ora di ginnastica dolce. Il tutto a corpo libero, senza l'ausilio di alcun dispositivo, comodamente nel proprio salotto, con un personal trainer che, tramite comandi vocali e gestuali, e' in grado di gratificare o rimproverare in caso di errore, in tempo reale, nel corso dell'esercizio.

FONTE: agi.it

Nessun commento: