lunedì 19 marzo 2012

Schermo del futuro si arrotola come un foglio: miracolo del grafene


Uno schermo che si arrotola come un foglio di carta. Dopo alcuni propotipi realizzati da alcuni produttori, i display del futuro si avvicinano a grandi passi, grazie a una nuova tecnica, che con la comune tecnologia laser per scrivere i dvd, realizza fogli di grafene capaci di immagazzinare grandi quantità di energia.

Le capacità. Il risultato, descritto su Science, si deve a un gruppo di ricerca coordinato da Maher El-Kady dell'Università della California a Los Angeles. I fogli di grafene ottenuti dai ricercatori sono flessibili, robusti e altamente conduttivi, tanto da essere utilizzati come dispositivi capaci di immagazzinare grandi quantità di energia.

Le possibili applicazioni sono moltissime e sanno di futuro: dagli schermi arrotolabili alla carta da parati elettronica, fino all'elettronica indossabile che raccoglie e immagazzina energia grazie al movimento del corpo. I nuovi dispositivi, chiamati capacitori elettrochimici, possono essere usati come elettrodi e tendono ad aver un ciclo di vita più lungo rispetto alle batterie. A differenza delle tecniche tradizionali che realizzano sottili elettrodi di grafene con tecniche di stampa, come quella a getto di inchiostro, il nuovo processo concentra un laser a bassa potenza su un deposito di ossido di grafene per assottigliarlo e convertirlo in grafene, uno strato di singoli atomi di carbonio. La larga area di superficie dei fogli di grafene aumenta la loro capacità di immagazzinare energia.

FONTE: ilmessaggero.it

Nessun commento: