martedì 2 aprile 2013

Cancro all’intestino in aumento tra gli uomini

(carne rossa: alimento tra i maggiori alleati del cancro)

I casi di cancro intestinale sono aumentati del 33 per cento tra gli uomini, rispetto a circa il 6 per cento tra le donne. Sono decine di migliaia i casi ogni anno, in costante aumento

Secondo un rapporto appena pubblicato dal Cancer Research UK, i tassi d’incidenza del cancro al colon e colon-retto sono in costante e preoccupante aumento.

Soltanto nel Regno Unito si stima che siano 23mila ogni anno i nuovi casi tra gli uomini; in Italia non siamo da meno con oltre 20mila nuovi casi all’anno tra gli uomini e oltre 17mila tra le donne.

Il dato che tuttavia fa pensare è che l’aumento dei tassi d’incidenza di questa forma di cancro – che miete ancora centinaia e centinaia di vittime – interessi in particolare gli uomini, rispetto alle donne. Secondo quanto appurato dal CR UK, infatti, i casi di tumore all’intestino sono aumentati negli ultimi 35 anni del 33 per cento tra i maschi, rispetto a circa il 6 per cento tra le femmine: un dato che si differenzia di molto. La fascia di età più colpita è quella tra i 60 e i 70 anni, tuttavia non sono esenti dall’essere colpite anche le altre fasce di età, con un aumento di casi tra persone sempre più giovani.

Secondo gli esperti, i fattori di rischio noti sono ancora e sempre una dieta scorretta, l’eccesso di peso, la scarsa attività fisica e i due vizi principali: fumo e alcol.

FONTE: lastampa.it





Nessun commento: